Come Arredare un Monolocale

Al giorno d’oggi, a causa di esigenze scelte o imposte dalle circostanze, le persone sono spesso costrette a abitare in ambienti ristretti. Ma non per questo deve peggiorare la qualità della vita e il piacere di star bene fra le mura domestiche. Con alcune accortezze gusto si può arredare con stile anche un monolocale, rendendolo carino e confortevole. Di seguito illustrerò a grandi linee come arredare un piccolo ambiente in stile country.

Non preoccuparti se la tua casa è piccola potrai comunque renderla tua e quindi amarla. Se ti appassiona la vita rustica ti suggerisco di arredare il tuo monolocale con uno stile caldo e vivace come quello country. Per ottenerlo non importa rivolgersi a specialisti del settore, utilizzando alcune riviste o facendo delle ricerche sul web potrai trovare da solo ciò che ti occorre per dare alla tua casa un tocco di originalità e bellezza.

Se hai la possibilità di rovistare in qualche soffitta, alla ricerca di vecchi oggetti fallo. Potrai scegliere quello che fa al caso tuo, ripulendolo ed eventualmente,se necessario, restaurandolo. Se non ci sono soffitte da rovistare vai da un rigattiere o presso un mercatino dell’antiquariato dove potrai trovare molti oggetti e mobili utili. Tutto ciò che troverai di rustico o campagnolo potrà servire a dare il giusto tono al tuo monolocale.

Ma quali oggetti e mobili cercare?! Tra l’oggettistica potrai prediligire: oggetti in ferro battuto, pentole in rame, vecchi macinini da caffè, barattoli in terra cotta dove tenere erbe e spezie, barili decorati, cuscini fatti con rigorose stoffe country (fantasia scozzese, motivi floreali, passamaneria, ricami all’uncinetto…ecc), cesti in paglia decorati. Anche le lampade devono ricondurre allo stile scelto, perciò dovrai prediligere quelle con la forma a lanterna oppure optare per le applique in ceramica decorata.

Per quanto riguarda invece il fattore riscaldamento sceglierei, fossi in te, una bella stufa di ghisa. Dovrai porre attenzione anche alla biancheria che sceglierai. Ad esempio dovrai utilizzare coperte e asciugamani in stile, che potrai confezionare anche da sola: sarà sufficiente decorare vecchie coperte e asciugamani in tinta unita con stofffe a quadretti piccoli, con disegni floreali, nastri e fiocchi oppure ricamarli direttamente.

Per quanto riguarda i mobili con cui arrederai il monolocale in stile country, cerca mobili in arte povera, vecchi stipetti in legno, cassapanche, bauli,mensole, mobili con vetrinette da ornare eventualmente con piccole tende, madia in legno dove riporre oggetti e stoviglie, sedie completamente in legno oppure impagliate, e se la trovi potrai anche inserire nel tuo mobilio una vecchia sedia a dondolo. Per il letto puoi sceglierne uno in ferro battuto dalla linea semplice oppure decorato nella testata con ceramica dipinta a mano o in alternativa potrai scegliere un letto di legno; generalmente si tratta di letti non troppo bassi.

L’armadio deve proprio ricordare quello della nonna, come pure il cassettone, ma magari con colori vivi e di tuo piacimento. Anche il bagno, seppur si tratta di un vano separato, dovrà riprendere lo stile;il lavabo potrà essere incastonato in un mobiletto di legno, il resto dei mobili dalla forma semplice dovranno avere lo stesso tipo legno,cornice della specchiera inclusa (oppure potresti optare per cornice in ferro battuto); volendo potrai mettere per figura un antico lavabo con brocca e catinella smaltati. I mobili del bagno e dell’ angolo cottura,dovranno avere come maniglie pomelli in porcellana.

Per quanto riguarda la tinta delle pareti prediligi toni chiari; puoi anche usare una carta da parati con motivi semplici e lineari, preferibilmente in tinta chiara. Per quanto riguarda i mobili potrai scegliere il colore legno naturale più o meno chiaro con venature visibili oppure i colori pastello (lavanda chiaro, verde menta, girasole…) che contribuiranno a creare un ambiente più accogliente e rilassante.