Come Scegliere le Patate

La patata è un tubero che contiene sostanze nutritive e risulta essere commestibile per l’uomo. Risulta essere un ortaggio che viene consumato su larga scala in famiglia e si presta ad essere cucinato in diversi modi. Segui questa guida per sapere come scegliere al meglio le patate, come conservarle e come cucinarle.

Quando vai al mercato a comprare le patate sceglile una ad una e controlla che la buccia sia integra, senza tagli, senza macchie nere e senza germogli. I germogli generano, inoltre, la solanina e la solanidina che possono provocare intossicazioni quando si mangiano.

patate

Esistono diversi tipi di patate, scegli quelle che più sono adatte all’uso che intendi farne. Se, ad esempio, devi preparare il purè di patate o altri piatti per la cui preparazione servono le patate schiacciate compra quelle a pasta bianca perché sono più farinose e quindi, più adatte per i tuoi piatti.

Se devi preparare le patate fritte, al forno o patate bollite scegli la varietà a pasta gialla.
La patata Rossa è, invece, adatta per la preparazione di qualsiasi tipo di piatto, mentre la patata novella viene venduta tutto l’anno ed è adatta, in particolare per prepararle arrosto o lessate.

Le patate si conservano a lungo in casa, ma per farle durare, dopo l’acquisto, devi rispettare alcuni semplici accorgimenti. Tienile in un posto buio per evitare, con la luce che diventino verdi. Inoltre, tienile in un posto senza umidità e senza aria secca per evitare che germoglino, la cantina va benissimo per la loro conservazione.

Ricorda che ogni piatto a base di patate vuole una diversa preparazione delle stesse, se, ad esempio, devi friggerle o farle arrosto, sbucciale e tienile dentro l’acqua fredda per evitare che diventino nere. Se, invece, devi cucinarle ad insalata o schiacciate, lavale intere e lessale con la buccia in acqua fredda portando ad ebollizione. Non farle, invece, mai bollire con l’acqua calda.