Come Conservare i Fiori con la Sabbia

Lo so, vorremmo che i fiori non appassissero mai per averli sempre belli freschi da odorare e guardare, soprattutto certi tipi di fiori che appassiscono veramente in maniera troppo rapida. Ecco un’idea allora per conservarli per mesi, grazie all’aiuto della sabbia.

Prendi della sabbia molto pulita, e soprattutto asciuttissima, poi prendi uno scatolone al quale devi sostituire il fondo con del reticolato fine, di metallo o di plastica, come quello usato per le zanzariere. Metti lo scatolone su un vassoio piu’ grande della scatola stessa e cominciamo con lo scegliere il fiore da conservare.

I fiori rossi e gialli si conservano meglio di quelli bianchi che finiscono con l’ingiallire. Metti ora nella scatola, il cui reticolato posa sul vassoio, un letto di sabbia di circa mezzo centimetro. Adagia sopra i fiori o il fiore, molto delicatamente, e versaci sopra, a pioggia, altra sabbia.

Riempi gli interni delle corolle anch’essi ben bene con la sabbia. Quando i fiori sono completamente ricoperti, e se la scatola è abbastanza alta, puoi ripetere l’operazione con un altro letto di fiori. Prendi ora il vassoio e portalo in un luogo molto secco. Attendi 10 gironi e poi con un dito scosta la sabbia. Se sono secchi, puoi toglierli e metterli in un vaso delicatamente.