Cosa Bisogna Sapere sui Confetti

l confetto è l’elemento immancabile per una cerimonia, oramai si tratta di un’abitudine piuttosto consolidata tant’è che oggi a ciascun colore è abbinato una determinata cerimonia, per poi non parlare degli infiniti gusti tra i quali scegliere, c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta.

Presso i negozi di bomboniere senza dubbio si ha la possibilità di assaggiare i confetti ma quest’ultimi possono essere acquistati anche presso i supermercati anche perché, per molte persone, il confetto non è solo sinonimo di cerimonia ma è servito ai propri ospiti come se fossero dei cioccolatini. La varietà infinita di gusti, colori, forme senza dubbio potrebbe disorientare il cliente e la sua scelta, il quale però deve sempre valutare attentamente la qualità del confetto. Si consiglia comunque di orientarsi sempre su marche piuttosto note che riscuotono successo già da diverso tempo e che tra l’altro, periodicamente presentano anche delle interessanti novità con gusti sempre nuovi.

Prezzi confetti

Il costo dei confetti, in questo caso facciamo riferimento ai classici alla mandorla, parte solitamente dagli otto euro al chilogrammo per arrivare anche fino ai 16 euro. In questo settore il prezzo oscilla in questa fascia di prezzo, naturalmente maggiore la qualità della mandorla maggiore sarà il costo da dover pagare per l’acquisto dei confetti. Prezzi differenti si prospettano per la scelta dei confetti ai vari gusti che possono essere agli agrumi ma anche a gusti particolari come la cannella, le creme pasticciere e quant’altro, in questo caso si parte da circa 15 euro al chilo. Le confezioni dei confetti solitamente sono presentate da mezzo chilogrammo o da un chilogrammo. Quelle da mezzo chilogrammo sono spesso confezionate per confetti particolari e sono acquistate dei clienti anche per tenerli a casa. Ogni tipo di confetto secondo la forma, la qualità fanno variare il prezzo, per questo si sottolinea l’importanza di assaggiare sempre il confetto prima di acquistarlo. Sarebbe opportuno assaggiare un confetto alla mandorla classico di una fascia di prezzo inferiore e un confetto alla mandorla di fascia di prezzo superiore per paragonare il gusto. I confetti sono acquistati in confezioni già pesate, solo alcuni rivenditori specializzati appunto nella produzione e vendita di confetti artigianali potrebbero effettuare anche una vendita sfusa ma solitamente non si è mai al di sotto del mezzo chilogrammo. Quando si cerca un confetto di buona qualità e se ne devono acquistare una quantità notevole è bene sapere che il costo da sostenere sarà piuttosto importante. Ovviamente non è mai opportuno acquistare senza aver assaggiato i confetti perché anche se alcuni sono ritenuti di ottima qualità, specie quelli agli agrumi, potrebbero non essere di proprio gradimento. Per conoscere i prezzi generali dei confetti, si possono consultare i siti della marca del confetto scelto oppure ci si deve recare direttamente presso un negozio rivenditore per maggiori informazioni. Naturalmente il negozio offre sempre al cliente la possibilità di provare due differenti fasce di prezzo, poi la scelta spetterà esclusivamente a quest’ultimo, il quale potrà decidere per la qualità oppure per la convenienza.

Vendita

I confetti, come citato precedentemente, sono sinonimo di cerimonia e quindi accompagnano naturalmente le bomboniere, in questo caso si acquistano presso il negozio, dove si è scelta la bomboniera, altrimenti se si tratta di un acquisto sporadico, possono essere acquistati anche senza alcun problema presso i supermercati. Solo coloro che effettuano la produzione artigianale dei confetti sono in grado di garantire una vendita sfusa di quest’ultimi altrimenti si trovano già tutti confezionati, in scatole da mezzo chilo e da un chilogrammo. Coloro che desiderano degustare i confetti prima di acquistarli devono recarsi presso un punto vendita specializzato che offre la possibilità di assaggiarli perché al supermercato ciò non è possibile a meno che non ci sia una confezione messa a disposizione del cliente per decidere se acquistare o meno quel determinato confetto dopo averlo assaggiato. Anche online è possibile acquistare i confetti su siti specializzati. Ovviamente si occupano della produzione degli stessi, in questo modo da qualsiasi parte d’Italia è possibile ad esempio acquistare i famosi confetti di Sulmona. Senza muoversi da casa ma con pochi clic, l’ordine è effettuato e sarà consegnato nel giro di breve tempo. Coloro che hanno una necessità specifica per una data precisa è consigliabile che effettuino l’ordine con qualche tempo di anticipo soprattutto per trovare la disponibilità del tipo di confetto desiderato. Non bisogna pensare che la scelta in internet sia limitata rispetto al negozio perché anche qui è possibile trovare confetti di qualsiasi forma, colore e gusto. Talvolta, quando la necessità è imminente e nel negozio tradizionale non si è trovato il confetto desiderato oppure si tratta di una novità, non bisogna dimenticarsi che la rete può offrire questa opportunità importante e consultando il sito, si può verificare la disponibilità del confetto che si stava cercando. Un unico neo all’acquisto dei confetti online è sicuramente che non possono essere assaggiati ma se di quella determinata marca si è convinti e sicuri della loro qualità, perché in altre occasioni lo si è potuto assaggiare, allora l’acquisto sarà comunque sicuro.

Confetti alla mandorla e colori

Il confetto è noto sin dal tempo del Medioevo, anche se in quel periodo rappresentava la frutta secca coperta da miele e da ciò deriva la parola stessa. Le sue origini risalgono ad un arabo di nome Al Razi che solitamente ricopriva sostanze utilizzate a fini terapeutici con un guscio dolce perché fossero più gradevoli. Solo nel 1200 si ha testimonianza del confetto come noi oggi lo conosciamo, anche allora si trattava di un dolce piuttosto apprezzato dai nobili e veniva contenuto all’interno di cofanetti molto preziosi. Solo nei secoli più tardi fu accostato alle bomboniere, quindi come simbolo di festa e di cerimonia. Nel corso del tempo i confetti hanno mantenuta inalterata la loro ricetta ma si sono arricchiti di nuove forme e gusti anche per rispondere alle esigenze che cambiano. Quello che un tempo era considerato il confetto più particolare era senza dubbio quello con interno il cioccolato che sostituiva dunque la mandorla. Oggi, invece, l’interno del confetto, può essere scelto al sapore di agrumi o di creme pasticciere, riuscendo a soddisfare anche i palati più esigenti. Ovviamente si tratta di una scelta così ampia che a qualcuno alcuni gusti potrebbero non piacere, proprio per questa ragione si consiglia sempre di acquistare i confetti dopo averli assaggiarli. Alcuni hanno un’intensità gradevole altri invece possono risultare molto forti, dipende naturalmente dal gusto personale, se poi si vuole andare sul classico non si sbaglia mai, scegliendo il confetto alla mandorla. La forma del confetto classico è data dalla mandorla stessa in esso contenuta, oggi invece è possibile trovare confetti a forma di cuore oppure di piccole boule, senza dubbio allegri e divertenti soprattutto se ricoperti di cioccolato colorato.

Le novità solitamente sono associate al colore che non va scelto a caso: esso, infatti, indica, a seconda della tonalità, una differente cerimonia. Ad esempio nel caso in cui si tratti della laurea i confetti saranno rossi, nel caso del matrimonio bianchi, per un battesimo che solitamente conduce alle nuove tendenze, porta alla scelta di confetti colorati oppure nel classico rosa per la nascita di una femmina o del celeste per un maschietto. Anche per festeggiare i vari anniversari si possono scegliere i confetti abbinati a quanti anni si festeggiano, in questo caso ricordiamo solo che le nozze d’argento impongono l’uso del confetto color argento e le nozze d’oro il confetto color oro.

Scelta confetti

Fino a qualche anno fa il confetto classico era considerato quello alla mandorla che andava bene per qualsiasi occasione, poi con il passare del tempo anche le esigenze sono cambiate cosicché oggi è possibile trovare tantissimi gusti di confetti. A ogni colore di confetto è abbinato anche uno specifico significato e, solitamente per il matrimonio si sceglie comunque il bianco, anche se nulla vieta di poter abbinare il colore del confetto allo stile e ad altri colori che sono magari presenti nella bomboniera o di particolare gradimento degli sposi. I confetti devono essere scelti, tutti dello stesso tipo a meno che non si tratti del classico buffet di confetti, dove vengono esposti in contenitori diversi per confetti differenti cosicché l’ospite possa assaggiarli tutti. Il rivenditore in questo caso si assume il compito di consigliare il cliente ma la scelta finale spetta a quest’ultimo il quale, è sempre preferibile, che prima di sceglierlo lo assaggi anche perché ci sono particolari gusti che potrebbero non piacere. Oggi è possibile trovare anche i confetti alla cannella, con creme pasticcere, ai cereali, dunque c’è solo l’imbarazzo della scelta, tant’è che spesso quando si assaggiano non se ne può più fare a meno e a volte si decide di acquistarne qualche confezione da tenere a casa. La qualità deve essere indiscussa altrimenti gli ospiti senza dubbio sapranno riconoscere il buon gusto rispetto ad uno minore. Se si è disorientati dalla vasta scelta, ci si può sempre lasciar consigliare dal rivenditore che senza dubbio avrà esperienza nel settore e indicherà colore e costi più appropriati alla cerimonia. Inoltre, il confronto non deve essere necessariamente accostato all’idea di cerimonia ma può anche essere acquistato tranquillamente per essere servito agli ospiti assieme ad altri dolci. In questo caso è sempre preferibile scegliere gusti vari e confetti colorati che possano anche dare un tocco di colore. Certamente i nostri ospiti sapranno apprezzare specie se verranno proposti dei gusti insoliti che li lasceranno sorpresi. Ricapitolando, l’assaggio è d’obbligo qualsiasi sia il gusto che si sceglie.