Come Fare Ripartire un’Auto con la Batteria Scarica

agari non ti sarà mai capitato, ma le possibilità che la tua auto ti lasci a piedi a causa della batteria sono vaste, soprattutto se quest’ultima non è nuovissima. Per ritornare a far funzionare temporaneamente la macchina, almeno per portarti a casa o all’officina, ci sono due modi.

Per fare ripartire la tua auto ferma per assenza di alimentazione abbiamo detto che le tecniche sono due (ovviamente quelle adatte per gli inesperti). Per prima cosa dobbiamo avere sempre in macchina dei cavi di alimentazione e procurarci un’altra macchina.

Collegare i cavi alla batteria (positivo va con positivo, negativo va con negativo). Tenere accesa l’auto che dovrà alimentare la tua o accenderla, poi entra in macchina e accendi la tua auto normalmente e appena il tuo motore si avvierà togli i cavi che collega le due macchine il più velocemente possibile per non fare in modo che ci sia un sovraccarico di energia. La procedura è spiegata più nel dettaglio in questa guida su come caricare la batteria su Manutenzioneauto.net.

La seconda tecnica è basta sulla forza fisica. se non disponi del materiale prima citato, devi ricorrere all’accensione a spinta. Almeno due persone devono essere presenti (te incluso), un soggetto sta al volante un altro spinge, cerca di farla andare in discesa per fare in modo che prenda più velocità e che quindi aumentino le possibilità di accensione.

Mentre la macchina percorre una velocità di almeno 15\20 km\h con il quadro acceso e quindi la chiave girata inserisci la seconda premendo la frizione e lasciala proprio come se dovessi immettere una marcia normalmente, fatto questo la macchina si accenderà e potrai camminare. Non spegnere la macchina visto che nel momento in cui la macchina cessa di essere alimentata con batteria scarica non si riaccenderà piu normalmente.