Come Truccare un Naso Grande

Il vostro è un naso importante e avete bisogno di un make up correttivo per minimizzarlo? Abbiamo già parlato dell’argomento ma a grande richiesta lo ritratteremo per fornirvi altre utili dritte. Prima di coltivare l’idea di ricorrere a drastici interventi come quello di rivolgersi alla chirurgia estetica, sarebbe opportuno riflettere bene e intraprendere prima altre strade, per così dire molto più “soft”. E’ possibile grazie alle tecniche del trucco, creare un contouring che, come nel caso di quello che si fa sul viso, può dar luogo ad una serie di giochi di chiaro/scuro che andranno a rendere meno visibile un naso particolarmente lungo o largo.

Quando il ponte del naso appare eccessivamente largo, per “restringerlo” con il make up è possibile stendere ai lati del naso una goccia di fondotinta leggermente più scura di quella che usiamo regolarmente. Ma per le inesperte sarebbe più agevole lavorare prima con le polveri per poi una volta, incamerato il meccanismo, utilizzate anche il fondotinta o dei correttori più scruri. Spennellate con un pennello da bluash un pò di terra sui lati del naso: alcune lo fanno con un pennellino a lingua di gatto ma in tal caso occorre sfumare molto bene perchè il quantitativo di terra che rilascia questo tipo di pennello risulta maggiore.

Allo stesso modo se il ponte del naso si presenta troppo stetto, occorre spolverare un pò di terra o blush sui toni del marrone ai lati ma più esternamente tralasciando di qualche millimetro l’area centrale. C’è chi per avere un naso all’insù, cosiddetto “alla francese” è disposto a correre dal chirurgo ma c’è anche chi non ama molto quello che madre natura le ha disposto e preferirebbe attenuare leggermente la tendenza a “guardare” verso l’alto della punta.

Sulla punta, lungo il bordo delle narici, si formerà una sorta di ombra e otterremo un effetto ottico per il quale il nostro naso sembrerà meno appuntito: le zone d’ombra infosseranno il naso. Per chi ha un naso “greco”, ovvero quello che non presenta l’incavatura che conduce al ponte del naso, scurendo l’area in mezzo agli occhi, il naso apparirà subito meno dritto e piatto. Un naso molto lungo comporterà un lavoro più impegnativo perchè generalmente appartiene a un viso altrettanto lungo: grazie alla tecnica dei chiaro-scuri, quella di accorciamento, possiamo modificare in primis il volto.

Questa tecnica riguarda in genere visi lunghi muniti di menti appuntiti e fronti ampie: occorre scurire la punta e la narice del naso ma per rendere meno grossolana questa modifica occorre intervenire anche sul resto del viso. L’occhio deve essere truccato nella zona sottostante le ciglia inferiori senza truccare la rima interna (niente kajal all’interno dell’occhio), usando un make up che preservi le linee orizzontali. Truccando soprattutto nella zona sottostante l’occhio esso risulterà più accorciato riducendo la distanza tra la fine dell’occhio e la fine del naso. Dopo aver scurito narici e punta del naso e truccato intensamente solo l’area inferiore dell’occhio, andremo inoltre a scurire la fronte e la punta del mento: tutte queste operazioni minimizzeranno un naso troppo lungo.