Cosa Bisogna Sapere sui Cerchi in Lega – Guida

Niente migliora l’aspetto della nostra auto più dei cerchi in lega, danno un nuovo look, più aggressivo o più elegante a seconda dei nostri gusti, alla nostra vettura. Il tuning inoltre sta prendendo sempre più piede anche in Italia e la personalizzazione della propria auto è diventato un hobby diffuso.

I cerchi per i pneumatici sono un elemento strutturale del funzionale delle autovetture in quanto permettono l’utilizzo degli pneumatici. Questi cilindri metallici sono però anche, e soprattutto, un accessorio personalizzato che migliora l’aspetto della vettura, la trazione e la piacevolezza di guida. Gli appassionati di auto, sportive o classiche, sono sempre alla ricerca di cerchi originali per personalizzare la propria auto in modo da renderla unica e farla distinguere nettamente dalle altre.

Tecnicamente il cerchione è il perimetro esterno della ruota, una fascia circolare di metallo su cui viene alloggiato lo pneumatico. Nel corso del tempo questi oggetti sono diventati sempre più articoli di design, grazie anche alle nuove soluzioni tecnologiche per la loro realizzazione e montaggio, i loro disegni sono potuti diventare più originali e svincolati da particolari quali, ad esempio, i coprimozzi. Le dimensioni e lo stile dei cerchi in lega non riguardano solo l’aspetto estetico della vettura, ma anche le prestazioni tecniche della autovettura in termini di velocità e guidabilità.

I cerchioni cromati sono certamente i più sgargianti, mettono in gran risalto l’automobile su cui sono montati; i cerchi di diametro maggiore sono utilizzati con pneumatici a basso profilo che danno all’automobile maggiori performance su pista e su strada, i cerchi in lega leggera aumentano la guidabilità e la maneggevolezza su strade tortuose. In sostanza i cerchioni sono diventati con il tempo da semplice parte meccanica delle vetture a vere e proprie parti integranti dell’estetica, nonché strumento di miglioria delle prestazioni globali delle varie autovetture. I modelli base della vetture attualmente in commercio, in particolar modo delle utilitarie, montano sostanzialmente dei cerchio standard ai quali viene applicato un copricerchione in plastica che funge da rifinitura. Il cerchio in lega, che in genere è quello più di lusso, è fornito come optional nella stragrande maggioranza dei modelli delle varie case automobilistiche, oppure di serie nelle auto sportive o di rappresentanza, come le auto di lusso o comunque di fascia medio alta.

Modelli

La primaria differenze tra i vari modelli di cerchi è la misura che è determinata con il diametro; a partire da 13 pollici per le piccole auto e andare fino a 30 pollici per i SUV e camion. Chi ama personalizzare la propria auto in genere cambia i cerchi di dimensioni standard con cerchi di diametro più grande per dare un maggiore grado estetico, o più semplicemente per fornire una migliore trazione e maneggevolezza. Cambiare drasticamente le dimensioni del cerchio richiede adeguamenti alle sospensioni, adattamenti necessari al fine di garantire la sicurezza e il corretto funzionamento dell’auto modificata. Oltre al diametro, quindi all’altezza del cerchio, essi sono disponibili in diverse larghezze, a cui deve corrispondere la corretta larghezza della sezione degli pneumatici, per permetterne il montaggio e il corretto uso. I cerchi standard sono realizzati in acciaio, mentre i cerchi speciali sono solitamente realizzati in lega di alluminio o in lega di magnesio. I cerchi in lega di magnesio sono molto leggeri e il loro utilizzo è particolarmente diffuso nel mondo delle corse, dove ogni grammo permette di diminuire il tempo sul giro e quindi le prestazioni complessive delle auto. Il loro impiego è spesso sconsigliato per l’uso stradale in quanto può addirittura dare origine a incendi in caso di incidente. I cerchioni in lega, come si può facilmente immaginare, sono disponibili in una varietà di formati per essere montati su ogni macchina.

I cerchi in lega sono diversificabili anche a seconda delle finiture, tipicamente realizzati in varie graduazioni di grigio, cromo e argento. Le rifiniture metalliche non sono però le uniche, essi infatti sono disponibili anche bianchi, neri e in ogni colore personalizzato. I cerchi colorati sono spesso più diffusi nell’ambito delle corse su pista o rally. Il disegno della parte centrale dei cerchi può avere sostanzialmente due stili, solido o a raggi. Un ulteriore grado di personalizzazione è ciò che in termine tecnico viene chiamato “spinner”, cerchi montati all’esterno del cerchio con l’unico scopo di attirare l’attenzione in quanto ruotano liberamente anche a macchina ferma.

Tipi

Per scegliere il nostri nuovi cerchi in lega dobbiamo innanzitutto capire se siamo alla ricerca di una soluzione estetica, performante o di una via di mezzo. Se siamo alla ricerca di cerchi in lega che diano un maggiore grado estetico e che soddisfino esclusivamente i nostri gusti in termini di design, allora scegliere è semplice, basta prendere in esame tutti i modelli che è possibile montare sulla nostra macchina e lasciarsi guidare dal proprio senso estetico, tenendo sempre d’occhio il portafoglio chiaramente. Se ciò che si sta cercando sono maggiori performance per la corsa, allora bisogna restringere il campo d’azione ai cerchi in lega leggera in quanto i cerchi in acciaio non sono performanti, per via del loro peso rallentano la corsa della nostra automobile. Avere ruote pesanti infatti aggiunge peso inutile alla nostra auto, la quale inoltre consumerà di più, il che è molto negativo nel caso in cui si faccia molta strada in ambito cittadino, a bassa velocità quindi. Cerchi in lega, inoltre, permettono un maggiore afflusso d’aria fresca verso il sistema frenante dell’auto, impedendone il surriscaldamento, un po’ come accade nelle auto da formula 1. Un ulteriore suggerimento per risparmiare carburante può essere quello di scegliere cerchioni più grandi, che oltre a conferire un aspetto più accattivante alle nostre auto o SUV, permettono di percorrere più strada con minore richiesta di energia, migliorando quindi l’efficienza del nostro motore.

Quando si acquistano cerchi personalizzati, diversi per dimensioni da quelli montati di serie, bisogna assicurarsi che essi siano adatti alle caratteristiche tecniche della nostra auto, come ad esempio il carico massimo, e che siano compatibili con il sistema di assemblaggio agli assi di trazione. La normativa stradale in Italia è molto severa, e alle volte contorta, quindi bisogna assicurarsi dell’eventuale necessità di omologazioni dopo aver montato dei cerchi di dimensioni diverse da quelle indicate sul libretto di circolazione. Il codice stradale e le normative vigenti sono uno dei principali ostacoli alla diffusione del tuning in Italia, a differenza di paesi come la Svizzera, la Germania e paesi dell’est e nord Europa. L’Italia, infatti, relega spesso l’utilizzo di questa tipologia di macchine solo ai concorsi e alle mostre automobilistiche.

Vendita

L’acquisto dei cerchi in lega per pneumatici è possibile effettuarlo in negozi specializzati di ricambi auto e tuning, presso i gommisti e presso i concessionari auto. Acquistare i nuovi cerchi presso un negozio specializzato è certamente la scelta migliore che possiamo fare in quanto, nonostante sia necessario poi farli montare da un gommista, il negozio specializzato è in grado di offrirci la più vasta gamma di scelta nell’ambito dei cerchioni in lega e in più è il più aggiornato sulle ultime novità del mercato. Essendo specializzato nell’ambito di ricambi e parti speciali inoltre saprà consigliarci quali cerchioni meglio si adattano alla nostra auto. Acquistare i cerchioni in lega presso il gommista è invece indicato nel caso in cui non si abbiano particolari esigenze in termini di ricercatezza, spesso infatti presso questa tipologia di attività commerciali possiamo ritrovare i cerchioni in lega o standard più comuni, molte volte su ordinazione. Il vantaggio è certamente quello di avere un servizio completo dalla scelta al montaggio, il che ci solleva dal compito di individuare chi sia in grado di montare i nostri cerchioni. Dal gommista inoltre può risultare conveniente acquistare i nuovi cerchioni anche nel caso in cui siano necessari nuovi pneumatici, creati su misura per i cerchioni in lega scelti; egli infatti saprà consigliarci il modello più adatto, dal design più performante e accattivante. Lo stesso discorso è valido per le officine meccaniche, in particolar modo per quelle autorizzate dalla casa automobilistica costruttrice della nostra autovettura, esse infatti ci potranno garantire un prodotto progettato e ottimizzato per l’utilizzo sul nostro particolare modello e versione di auto. I nostri nuovi cerchioni in lega possiamo decidere di acquistarli anche online dove il mercato dei ricambi auto, anche destinati all’ambito del tuning e dell’elaborazione, è molto ricco di opportunità sia economiche che di prodotto. Una volta acquistati, certi delle misure e delle caratteristiche costruttive, li potremo ricevere comodamente a casa e da qui potremo quindi dirigerci presso il nostro gommista di fiducia che provvederà al suo montaggio sulla nostra auto.

Prezzi cerchi in lega

Il prezzo dei cerchioni per la propria auto varia molto a seconda delle dimensioni, del materiale con cui sono costruiti e dalla marca della azienda costruttrice. Il costo in genere varia anche se si tratta di cerchi ufficiali, solitamente optional, delle varie case costruttrici oppure se sono i cosiddetti cerchi aftermarket, o meglio quelli utilizzati per la personalizzazione della propria auto, meno diffusi e quindi più originali e distintivi. Il prezzo in genere può variare da poco meno di 150 euro per quattro cerchi standard in acciaio per una piccola utilitaria e tra i 300 e i 400 euro per i cerchi standard in acciaio per auto di cilindrata e di dimensioni maggiori. I cerchi in lega di alluminio hanno costi sensibilmente maggiori, possono infatti variare dai 700 euro fino a oltre i 4.000 euro per cerchi di grandi dimensioni per SUV o particolarmente performanti per auto supersportive. I cerchi in lega di magnesio sono tra questi quelli più costosi, come detto sono realizzati quasi esclusivamente per il mondo delle corse e hanno costi di gran lunga superiori rispetto a quelli in lega di alluminio, come superiori sono del resto le loro prestazioni. A questi costi bisogna chiaramente aggiungere quelli di montaggio nonché il costo di eventuali accessori come gli spinner o altri. Se decidiamo di acquistare cerchioni in lega con dimensioni maggiorate, sia in larghezza che in diametro dobbiamo inoltre calcolare i costi di modifica della nostra auto per alloggiare ruote maggiorate, nonché il prezzo di acquisto di un treno di gomme delle dimensioni opportune. Se si vuole risparmiare, o acquistare meglio con un budget contenuto, l’opportunità arriva dalla vendita online dove ci sono molti negozi on-line, italiani e stranieri, che vendono a catalogo svariati modelli di cerchi in lega per auto di ogni dimensione, colore e materiale. Contattandoli via e-mail è possibile nella quasi totalità dei casi chiedere conferma della compatibilità con il proprio modello di auto. Poter acquistare anche da negozi stranieri è un’incredibile opportunità in quanto il mercato estero, specialmente degli Stati Uniti, è molto fiorente di novità.